Il mio interesse per la psicologia ha origini lontane.

Mi laureo nel 1999, le prime esperienze professionali in servizi rivolti a persone con disabilità, mi hanno da subito condotto a ragionare sulla centralità della persona, sulle risorse e sulla non volontà di definire ed etichettare le persone con cui mi relaziono, preferendo chiamarle per nome piuttosto che focalizzarmi sulla “diagnosi”.

Le mie riflessioni, personali e professionali, si incontrano con le Terapie Brevi, che inizio ad approfondire fino a specializzarmi a Roma in Psicoterapie Brevi ad approccio Strategico.

L’interesse per le Terapie Brevi è continuato, fino a giungere ad interessarmi alla Terapia a Seduta Singola. Lo studio, soprattutto di ricerche in campo internazionale, e la pratica di un metodo che prevede un mindset ed un approccio che condivido fermamente, mi hanno spinto a fondare, insieme a Flavio Cannistrà, l’Italian Center for Single Session Therapy , il primo centro italiano che si occupa di ricerca, formazione e divulgazione della Terapia a Seduta Singola.

La naturale evoluzione, personale e professionale, sulle Terapie Brevi, è stata la nascita dell’Istituto ICNOS, Scuola di Specializzazione in Psicoterapie Brevi Sistemico Strategiche, riconosciuta dal MIUR dal mese di giugno 2017.